Iscriviti! Accesso

Iswari SuperFood

Salute | Iswari ©

Pelle, Unghie E Capelli

Pelle: cos’è e a cosa serve


La pelle è l’organo in assoluto più grande del nostro corpo. È un tessuto continuo, che si estende per circa 2mq e in tutto pesa circa 10kg. La pelle si divide in tre strati principali: epidermide, derma e ipoderma. L’epidermide è lo strato più esterno, quello che tutti riconosciamo come la nostra pelle, dal colore differente a seconda dell’etnia di appartenenza. L’epidermide ha 3 compiti principali: produce la vitamina D3, protegge l’organismo dagli agenti patogeni e dai microbi e aiuta a regolare la temperatura corporea.

L’epidermide produce un sottile film idrolipidico, ovvero un leggero strato di sebo che, assieme alla pigmentazione e alla cheratinizzazione, costituiscono le principali barriere verso l’esterno. Il derma è lo strato intermedio, ricco di nervi e vasi sanguigni. La sua funzione è quella di supportare la struttura dell’epidermide e di fornirgli il necessario per la produzione del sebo protettivo. Infine l’ipoderma è lo strato più interno della nostra pelle, ricco di innervazioni e capillari. È un tessuto adiposo, che rappresenta la nostra riserva di grasso, e quindi di energia. 

L’ipoderma, oltre a essere una riserva energetica, svolge delle funzioni molto importanti:

È un ottimo isolante e regola la temperatura corporea

Influisce sul metabolismo rilasciando sostanze simili agli ormoni

Protegge dai traumi

Modella il nostro aspetto

Ma la pelle ha anche un ruolo sensoriale: il tatto, infatti, è il senso che attribuiamo alla pelle. La pelle registra e invia al cervello tutte le informazioni su temperatura, vibrazione, dolore e pressione. E infine ci protegge dalla perdita di liquidi e dalla disidratazione, regolando la traspirazione e la sudorazione.



Le proprietà della nostra pelle


La pelle del nostro corpo ha delle proprietà uniche e straordinarie: è in grado di rigenerarsi in seguito a una lesione e si adatta alle variazioni corporee di peso e dovute all’età. Alla base di queste capacità, c’è quindi una notevole elasticità, che dipende in larga misura dalla salute della pelle. La pelle è quindi estremamente importante e complessa: ospita nervi e vasi sanguigni, ghiandole, peli e capelli. 

L’elasticità della pelle, o tono cutaneo, dipende essenzialmente da due fattori: da una parte l’invecchiamento, che altera tutte le componenti e la funzionalità della nostra cute, e dall’altra i fattori ambientali, che possono accelerare notevolmente l’invecchiamento della pelle e la sua elasticità.



L’invecchiamento della pelle


Le principali cause dell’invecchiamento della pelle dipendono da fattori genetici o ambientali. Nel primo caso, il naturale avanzamento dell’età, apporta delle modifiche. In particolare si altera la struttura delle proteine fibrose che compongono il derma, conosciute come collagene ed elastina. Queste proteine vengono prodotte via via in quantità meno abbondanti e le loro dimensioni diminuiscono gradualmente. Il derma diventa quindi sempre più sottile e la cute comincia a cedere visibilmente, diventando molle e rugosa. 

L’epidermide diventa sempre più fragile e meno funzionale e si accumulano le cellule morte, causando la perdita della compattezza e dell’omogeneità del colore. La perdita di elasticità è quindi graduale e diversa in ognuno di noi. Ma ci sono anche molti fattori ambientali che la possono influenzare, e in particolare le radiazioni solari, l’inquinamento, il fumo e molte altre abitudini di vita.



Salute della pelle, dei capelli e delle unghie


L’invecchiamento della pelle e la perdita della sua elasticità dipendono molto dalle nostre abitudini di vita e da quanto siamo in grado di prenderci cura della nostra cute. Ma anche per i capelli e per le unghie il discorso è molto simile. Si tratta, infatti, di tessuti che hanno bisogno di una corretta idratazione, dei giusti nutrimenti e di cure quotidiane. Come si possono mantenere in salute la pelle, le unghie e i capelli?

Innanzitutto dovremmo tenerci lontano da ogni forma di smog e di inquinamento, che causano l’accumulo di tossine nell’organismo e provocano lo stress ossidativo delle cellule, portandole a morte prematura. I radicali liberi sono la causa principale dell’invecchiamento della pelle e di tutti i nostri tessuti. Anche il fumo, l’alcol e un’alimentazione non equilibrata possono influenzare negativamente la salute della pelle.



Pelle sana e luminosa: cosa mangiare?


La pelle ha bisogno di una costante idratazione interna e di molti nutrienti per mantenersi viva e attiva. Ecco cosa mangiare:

Acqua: bere è il primo passo per mantenere la pelle in salute.

Vitamina A: stimola la rigenerazione cellulare e fornisce un importante antiossidante, il retinolo.

Vitamina E: regola l’assorbimento di altre vitamine, tra le quali la vitamina A, ma è anche un potente antinfiammatorio e antiossidante.

Selenio: protegge la pelle dai radicali liberi.

Licopene e carotenoidi: proteggono la pelle dalle radiazioni nocive del sole.

Omega-3: la carenza di acidi grassi insaturi può provocare acne, pelle secca e psoriasi.

Antiossidanti: vitamina C, flavonoidi e altre sostanze naturali stimolano la circolazione, che nutre la pelle, ma proteggono anche dai radicali liberi e dall’invecchiamento.



I superfood “amici per la pelle”


Madre Natura ci offre una grande varietà di frutti, bacche, radici e piante di ogni genere, ricchissimi di nutrienti per la nostra pelle. Ma quali sono i migliori?

Matcha: ricco di antiossidanti e clorofilla, è il tè verde che garantisce un rapido assorbimento di tutte le vitamine e i sali minerali grazie alla polverizzazione. Ottimo anche per la creazione di maschere di bellezza purificanti per la pelle del viso e per i capelli, è un detox efficace.

Acai: la bacca amazzonica è ricchissima di antiossidanti. Stimola la microcircolazione e combatte l’invecchiamento della pelle.

Camu Camu: il frutto acidulo prende il suo colore arancione dall’abbondante presenza di betacarotene, ma è famoso per essere uno dei frutti più ricchi di vitamina C in assoluto!

Bacche di Goji: ormai le conoscono tutti! Sono ricche di antiossidanti e licopene, grandi alleati della nostra pelle.

Spirulina: ricca di vitamina A, antiossidanti e beta-carotene, è ottima per eliminare le tossine che minacciano la nostra pelle, e la puoi anche usare in una maschera di bellezza fai da te!

Moringa: la pianta detox utilizzata da millenni per rendere potabile l’acqua in molti paesi africani è anche una grande amica della nostra pelle.

Semi di Chia e Mix Omega-3: reintrodurre gli acidi grassi insaturi è necessario per nutrire la pelle!